Le Olimpiadi in Giappone rinviate al 2021 costeranno 2,8 miliardi di dollari in più

Le Olimpiadi in Giappone rinviate al 2021 costeranno 2,8 miliardi di dollari in più

Olimpiadi Tokio rinviate al 2021TOKYO (Reuters) – Il rinvio dei Giochi Olimpici di Tokyo al prossimo anno a causa della nuova pandemia di coronavirus costerà agli organizzatori giapponesi altri 294 miliardi di yen ($ 2,8 miliardi), ha detto venerdì il comitato organizzatore.
Gli organizzatori hanno valutato l’impatto finanziario del ritardo da quando il governo giapponese e il Comitato olimpico internazionale (CIO) hanno deciso a marzo di posticipare i Giochi fino al 2021.
Il CIO ha già affermato che contribuirà con 650 milioni di dollari alla copertura dei costi di rinvio. Questo è separato dai costi annunciati venerdì dagli organizzatori giapponesi.

Gli organizzatori giapponesi affermano che i Giochi del 2020 ritarderanno per costare loro $ 2,8 miliardi

TOKYO (Reuters) – Il rinvio dei Giochi Olimpici di Tokyo al prossimo anno a causa della nuova pandemia di coronavirus costerà agli organizzatori giapponesi altri 294 miliardi di yen ($ 2,8 miliardi), ha detto venerdì il comitato organizzatore.

Gli organizzatori hanno valutato l’impatto finanziario del ritardo da quando il governo giapponese e il Comitato olimpico internazionale (CIO) hanno deciso a marzo di posticipare i Giochi fino al 2021.

Il governo metropolitano di Tokyo dovrebbe pagare 120 miliardi di yen, il comitato organizzatore 103 miliardi di yen e il governo giapponese 71 miliardi di yen, hanno detto gli organizzatori.

Il CIO ha già affermato che contribuirà con 650 milioni di dollari alla copertura dei costi di rinvio. Questo è separato dai costi annunciati venerdì dagli organizzatori giapponesi.

“I costi di Tokyo sono i costi di Tokyo”, ha affermato Toshiro Muto, CEO di Tokyo 2020.

“La (allocazione) di Tokyo 2020 è entrate che possiamo garantire”, ha aggiunto.

“All’interno di queste entrate abbiamo una sponsorizzazione aggiuntiva che abbiamo richiesto ai partner e abbiamo anche un’assicurazione.”

Tokyo 2020 sta anche ricadendo su un fondo di emergenza di 27 miliardi di yen dettagliato nel bilancio dello scorso anno per coprire i costi.

L’ultimo budget ufficiale fornito dal comitato organizzatore a dicembre 2019, mesi prima del rinvio dei Giochi, era di 12,6 miliardi di dollari.

Il presidente di Tokyo 2020 Yoshiro Mori ha aggiunto che il CIO ha accettato di rinunciare a eventuali royalties aggiuntive maturate da nuovi accordi di sponsorizzazione assicurati dal comitato organizzatore.

“Ieri sera ho tenuto una videoconferenza con il presidente del CIO Bach”, ha detto Mori, che indossava una maschera rossa e bianca con le parole ‘One Team’ sul lato, lo slogan della squadra di rugby giapponese di successo durante la Coppa del Mondo dello scorso anno.

“Il presidente Bach ha espresso la sua forte determinazione che il CIO e noi dovremmo lavorare come una squadra e cooperare per garantire il successo dei Giochi.”

FONTE: Reuters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.