Come realizzare le pettinature più in voga della stagione Autunno/Inverno 2017-2018

I nuovi hairstyle che domineranno la scena in questa stagione fredda sono versatili, pronti a passare dal liscio al riccio, dal naturale al raccolto, dal mood casual ad uno più rigoroso. Vediamo come realizzarli.

Uno dei trend più forti della stagione autunno/inverno 2017-2018 vuole chiome fluenti, ma con volumi morbidi e controllati. Molto apprezzati sono i tagli scalali, dall’allure disinvolta, in grado di conferire un volume arioso al look. Lo styling è estremamente semplice. Non dovrete fare altro che applicare della spuma modellante, fare la riga centrale ed asciugare i capelli a testa in giù con un phon dotato di diffusore. Il consiglio è quello di evitare di pettinare i capelli, per non appiattirli. Una volta asciutti, passate semplicemente le ciocche tra le dita.

Se avete i capelli dritti, divideteli in grosse ciocche e fate delle trecce. Vaporizzate della lacca, scaldate con il phon e lasciate raffreddare. Poi disfatele e, a testa in giù, passate un pettine a denti larghi. Per ottenere maggiore volume, consigliamo di applicare apposite extension removibili con clip. Estremamente facili da utilizzare, le extension removibili non richiedono l’intervento di un hair stylist professionista per essere applicate.

In questa stagione sono molto in voga anche le chiome con un leggero volume ai lati. Un buon risultato si ottiene con il brushing, tirando ciocca per ciocca con la spazzola tonda, sui capelli umidi, e dirigendo il flusso d’aria del phon dall’alto, arrotondando, eventualmente, le punte.

Sì anche ai capelli ricci, morbidi e corposi, da realizzare facendo la piega con i bigodini. Più il diametro del bigodino è ridotto, più i ricci saranno piccoli ed elastici. Per ottenere volumi armoniosi, disfate i riccioli, una volta asciutti, e passate le dita tra le ciocche, a testa in giù, dopodiché fissate con della lacca. Per ottenere il cosiddetto effetto nuvola, potete anche utilizzare la tecnica dei kleenex arrotolati, su cui avvolgere le ciocche umide. Lasciate asciugare, poi sciogliete tutto e muovete i capelli tra le dita.

Hairstyle corto

Il taglio corto, mai cortissimo, acquista movimento e leggerezza con un gioco di scalature. Il carré morbido è l’ideale per addolcire i lineamenti marcati. Per un effetto leggero e vaporoso, asciugate i capelli semplicemente dirigendo l’aria del phon dal basso, senza pettinarli.

Potete anche optare per un taglio caratterizzato da sfilature ben calibrate, che alleggeriscono i volumi. Asciugate i capelli facendo arrivare l’aria del phon dall’alto, per mantenerli ben aderenti, e definite le punte con un po’ di gel.