Progettare i sanitari

Tutti i sanitari sono dei prodotti da costruzione.

Molti ritengono che i prodotti da costruzione siano solo quelli strutturali, quindi che solo questi, che in genere hanno anche obbligo di certificazione, debbano essere marcati CE.

Nulla di più sbagliato e falso!

Ci sono moltissimi prodotti da costruzione, in verità la maggioranza, che non sono strutturali e che non hanno necessità di alcun certificato, ma che devono essere marcati CE, con relativo fascicolo tecnico a supporto della marcatura.

Tra i prodotti da costruzione più comuni ed alla nostra portata quotidiana ci sono i sanitari.

LE NORME PER LA PROGETTAZIONE DEI SANITARI

Sanitari

Water, bidet, lavabi, vasche, piatti docce, orinatoi, tutti disciplinati da norme armonizzate al regolamento 305/2011/UE e quindi tutti con obbligo di marcatura CE.

Nessuno di questi ha necessità di alcun certificato, perché il sistema di assicurazione di conformità è il 4, ovvero il produttore può fare tutto ciò che serve senza necessità di richiedere l’intervento di un organismo notificato.

Le norme indicano molto chiaramente come si devono eseguire le prove per determinare le prestazioni dei prodotti che poi andranno inserite nella dichiarazione di prestazione.

Le norme sono chiare, ma a volte anche difficilmente rintracciabili, per esempio se volete potete prova a cercare quella che disciplina i water, sarà un bell’esercizio.

Alcune prestazioni sono molto semplici, altre decisamente più complesse, in ogni caso è necessario conoscerle per poter progettare e realizzare al meglio questi prodotti.

PROJECT-SUPPORT PER LA PROGETTAZIONE DEI SANITARI

Per aiutare chi deve progettare i sanitari noi abbiamo messo a disposizione un servizio di supporto per individuare sia le norme che le prestazioni che esse prevedono come livello minimo da raggiungere per poter commercializzare i sanitari.