Dettagli tecnici dei prestiti a cattivi pagatori

I prestiti cambializzati sono considerati i più rapidi ma soprattutto i più flessibili. Questa considerazione arriva dalle sue caratteristiche principali :

    • per accerdervi non è necessario indicare alcun motivo sulla finalità dell’importo oggetto della richiesta di finanziamento;

    • in linea generale, in sede di piano di ammortamento, viene applicato un tasso fisso e una rata regolare così il richiedente è sempre a conoscenza di ciò che deve pagare;

    • la durata del rimborso prestito varia dai 2 anni ai 10 anni ma non va altro questo lasso temporale;

    • questo finanziamento fa capolinea anche in casa dei cattivi pagatori. Attraverso i prestiti a cattivi pagatori cambializzati esiste la possibilità, per questi soggetti ma non per i protestati, di richiedere un prestito di denaro nonostante delle irregolarità nella loro valutazione creditizia;

    • la somministrazione dei questi prestiti può essere compiuta sia attraverso dei titoli di credito, costituiti da assegno circolare, sia attraverso un accredito diretto sul conto corrente del richiedente, per mezzo di bonifico bancario;

    • le tasse gravanti sulle rati di rimborso sono esigue;

    • se il richiedente del prestito cambializzato è un lavoratore dipendente, la sua garanzia è data dal Trattamento di Fine Rapporto (TFR);

    • se il richiedente è un lavoratore autonomo la sua garanzia è rappresentata dalla sottoscrizione di un’assicurazione del ramo vita.

Se si necessitano di maggiori informazioni sull’argomento, è sufficiente consultare il web sotto la voce prestiti personali online per trovare ogni soluzione possibile alle proprie esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.