La solidarietà dei lions nel giono di Natale




Coltivare
la Speranza, esercitando la Ragione


The
International Association of Lions Clubs
Distretto
108YA



LIONS
CLUB NAPOLI MEDITERRANEO


ANNO SOCIALE
2006/07


GOVERNATORE
Paolo Lomonte


PRESIDENTE
Fulvio Di
Giovanni
Via Massimo Stanzione, 18


80129 – Napoli –
Italia
( +39 081
5565059
( +39 340
2404671
* [email protected]


PAST-PRESIDENTE
Francesco
Totaro


VICE
PRESIDENTE

Patrizia Di
Giovanni


SEGRETARIO
Alessandro
Albano
Largo Duca della Ferrantina,
1


80121 – Napoli –
Italia
( +39 081 421913
( +39 334
1015274
* [email protected]


TESORIERE
Patrizia Di
Giovanni


CERIMONIERE
Maria
Schizzo Sorvillo


OFFICER
INFORMATICO
Francesco
Totaro


CENSORE
Maria
Schizzo Sorvillo


CONSIGLIERI
Gianluca
Bozzelli
Alberto Castaldo


RESPONSABILE
DEI SOCI

Francesco
Totaro



Anche quest’anno si è ripetuta la distribuzione dei
doni ai piccoli degenti



LA SOLIDARIETÀ DEI LIONS


NEL GIORNO DI
NATALE



Quello di quest’anno lo ricorderemo come un Natale di sole, che ha
fatto da degna cornice al calore dei lions clubs napoletani ai piccoli
degenti dell’ospedale Santobono. Dobbiamo dire, purtroppo, soltanto
l’ospedale Santobono, in quanto il numero di piccini ricoverati è
stato molto più elevato rispetto a quello degli anni precedenti, per cui
Babbo Natale ha potuto regalare un sorriso solo ai bimbi del nosocomio
vomerese. C’è quindi molto rammarico da parte degli organizzatori per non
aver potuto visitare l’altra struttura, l’ospedale Pausilipon, al quale
gli stessi porgono le loro scuse. Tornando, invece, alla visita al
Santobono, la festa dei bimbi alla veduta di Babbo Natale ha destato in
tutti tanta commozione. Questo Natale non lo dimenticheranno solo perché
erano costretti in un letto di ospedale (e speriamo per poco, pochissimo
tempo), ma perché Babbo Natale è venuto a trovarli, e loro lo hanno visto
da vicino, hanno ricevuto il regalo ed un sorriso, a differenza di tanti
bimbi sani che invece, pur ricevendo i doni, non l’hanno mai incontrato.
Artefici principali di questa iniziativa sono il Lions Club Napoli
Mediterraneo (dai soci Patrizia Di Giovanni a Mariolina Schizzo, da
Alberto Castaldo a Monica Weise, i cui nipoti hanno contribuito a questa
iniziativa, rinunciando volontariamente al loro regalo), il Lions Club
Napoli Nord Est, nonché la sig.ra Aurelia Tambascia, consorte di Paolo
Piccolo, Delegato del Governatore del Distretto Lions 108ya Paolo Lomonte.
Babbo Natale era invece impersonato dal Presidente del Lions Club Napoli
Mediterraneo Fulvio Di Giovanni, accompagnato dal piccolo folletto Naruto,
che lo ha aiutato instancabilmente tra i vari reparti del nosocomio. A
tutti sono stati distribuiti giocattoli, caramelle, cioccolata, pandorini,
in un’atmosfera di sorpresa che accompagnava i lions ovunque si recassero.
Un elogio va anche agli infermieri ed i medici di guardia che, pur
fortemente impegnati dal notevole numero di ricoverati, hanno egualmente
fornito ampia disponibilità nell’indicare i vari reparti a cui accedere,
felici anch’essi di vedere quelle creature un po’ meno tristi. È stato
infine bello, mentre i lions abbandonavano l’ospedale, vedere l’arrivo di
un altro gruppo di giovanissimi, non appartenenti a nessuna associazione,
che, in un tacito avvicendamento, hanno continuato a distribuire propri
doni ai bambini, segno che il senso della solidarietà va in questi periodi
sempre più aumentando tra la gente, perché il sorriso sia in questi giorni
una prerogativa di tutti, perché nessuno si dimentichi di chi è solo o
malato in un letto d’ospedale, perché per tutti il Natale sia come lo è
stato oggi: una radiosa giornata di sole.




LIONS
CLUB NAPOLI MEDITERRANEO


Il
Presidente


Dott.
Fulvio Di
Giovanni





Lions
Club Napoli Mediterraneo, associato e sotto la giurisdizione
dell’Associazione Internazionale dei Lions Clubs,


Distretto
108YA, Anno Sociale 2006-2007, Governatore: Paolo Lomonte, “Coltivare la
Speranza, esercitando la Ragione”,


sito
internet: http://www.lionwap.org/napolimediterraneoit,
e-mail: [email protected].



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.