Come perdere peso in pochi giorni: 3 consigli infallibili

Per coloro che sono in sovrappeso o in una condizione di obesità, la scelta di perdere peso è una decisione molto importante ed incide sulla propria vita sotto più aspetti. La perdita dei chili in eccesso non avviene dall’oggi al domani, ma attraverso percorsi duraturi che condizionano la quotidianità. Una volta raggiunto l’obiettivo nel modo corretto, si ottengono benefici per la salute e la diminuzione del rischio di sviluppare gravi patologie. Inoltre, sentirsi bene con il nostro corpo significa anche maggiore libertà. Ci sono diversi modi per perdere peso. La cosa migliore da fare è integrare diverse soluzioni senza affidarci con ostinazione ad un solo metodo.

Controllare la nostra alimentazione

Una volta iniziato il percorso per perdere peso, scordiamoci di sedere a tavola, magari anche fuori dai pasti, e mangiare quello che desideriamo fino ad essere completamente sazi. Innanzitutto dobbiamo limitare il consumo di cibi molto calorici. Le calorie che introduciamo e non consumiamo verranno accumulate soprattutto in forma di acidi grassi andando ad aumentare il tessuto adiposo.

È importante inoltre associare sempre verdura ai pasti, dato che contiene poche calorie ed aumenta il senso di sazietà. Per aumentare il metabolismo e non arrivare ai pasti principali con eccessivo appetito, possono essere utili piccoli spuntini a metà mattina e metà pomeriggio, ad esempio uno yogurt o un frutto.

Integratori naturali

Sul mercato sono disponibili integratori naturali che, associati ad una sana dieta ipocalorica, aiutano a perdere peso e consentono di raggiungere l’obiettivo in tempi più brevi. Alcuni integratori pensati proprio per questo scopo, agiscono su più aspetti simultaneamente, in quanto si ottengono dalla combinazione di più estratti naturali. Ad esempio, Ketomatchablue.com contiene estratto di tè verde utile per il drenaggio dei liquidi, la caffeina che aumenta il metabolismo, pepe nero in grado di abbassare il colesterolo nel sangue, insieme ad altre sostanze benefiche.

Fare movimento

L’energia che introduciamo nel nostro corpo mediante l’alimentazione viene consumata in vari modi dal nostro organsimo. Si bruciano calorie perfino durante il sonno, perché l’organismo ha un metabolismo basale attivo anche quando siamo a completo riposo. Anche per la termoregolazione, viene utilizzata energia. Si pensi ad esempio alle contrazioni muscolari che causano il brivido quando la temperatura esterna è eccessivamente bassa.

Infine, l movimento volontario ci consente di sfruttare l’energia contenuta nel cibo per compiere lavoro ed impedire il suo accumulo in forma di acidi grassi. Quest’ ultima è la modalità di consumo di energia su cui dobbiamo agire. Sia la corsa che la camminata sono ottimi modi per perdere peso. Molto utile è il tapis-roulant, in quanto consente di fare movimento anche in caso di mal tempo e calcola quante calorie abbiamo consumato.

Viene consigliato di praticare attività fisica con una frequenza di tre volte alla settimana e per una durata di circa 40 minuti.