Sistemi monodose Bormioli Rocco: effetto barriera + 45%

Bormioli Rocco si presenta a Vitafoods International con la soluzione al problema che negli ultimi mesi ha impegnato produttori e istituzioni: garantire maggiore sicurezza ai sistemi monodose, che a causa dell’umidità impaccano la polvere riducendo l’efficacia del contenuto.

Al salone internazionale di Ginevra, esposizione di punta del settore Diet, la Divisione Plastica propone un sistema monodose con proprietà barriera all’umidità aumentata del 40-45%, oltre ad un miglior effetto barriera all’ossigeno. Si tratta di risultati di assoluto rilievo, certificati dai test e dalle analisi eseguite dagli esperti del CSI, centro specializzato nella certificazione e nella qualificazione di prodotto, secondo il metodo ASTM E96/E96M-05.

Inoltre, i materiali impiegati sono conformi alle norme della Farmacopea Europea.

Oltre ad avere un effetto barriera molto elevato, questo pack non richiede nessuna modifica alle linee di riempimento, un’agevolazione per i produttori che non devono investire risorse in impianti o macchine aggiuntive.

La stessa attenzione riservata alla qualità del packaging e alle esigenze delle imprese produttrici si conferma anche per gli utilizzatori finali, che senza cambiare abitudini di consumo hanno a disposizione un prodotto più sicuro, funzionale e con un design accattivante.

Dal 5 al 7 maggio la Divisione Plastica vi aspetta allo stand 2221 del Palaexpo per scoprire questo innovativo sistema monodose corredato dalla chiave senior friendly e molti altri prodotti, fra cui pilloliere, flaconi in PET, campioncini e fialoidi in PET per uso tricologico.

Per maggiori informazioni sulla Divisione Plastica e sulle ultime novità in fatto di nuovi materiali, packaging in plastica per la farmacia, flaconi per la cosmetica e chiusure in plastica e molto altro ancora, visitate il sito http://www.bormioliroccoplastics.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.