Come scegliere le coperte invernali per cavalli

selleria gioia sannitica

D’inverno il cavallo ha bisogno di maggiore protezione e si deve ricorrere all’impiego di una coperta. Anche se quando arriva il freddo il cavallo sviluppa un abbondante sottopelo di peli più folti per sopportare il freddo; la pelliccia dei cavalli è fastidiosa, perchè è di intralcio per la monta e quando si pulisce il cavallo. Inoltre, la pelliccia tende a far sudare il cavallo quando fa attività fisica, causando malanni anche gravi.

Per fare in modo che il cavallo non sviluppi una folta pelliccia è necessario evitare la tosatura e ricorrere all’utilizzo di una coperta, già con i primi freddi.

La coperta deve soddisfare tutte le esigenze di un cavallo. Essa deve coprire l’animale dal garrese, fino all’attaccatura della coda, riparando le spalle, la schiena e i reni. La coperta deve essere anche calda, ma non troppo pesante o ingombrante. Inoltre, deve essere resistente, ma facile da pulire.

Essa può essere realizzata in lana o in tessuti tecnologici. Il modello acquistato dovrà essere né troppo piccolo (potrebbe rompersi facilmente) né troppo grande (potrebbe fare impigliare il cavallo facendolo cadere).

Essa dovrà essere realizzata in modo da non ferire il cavallo. Ad esempio, le cinghie dovranno rivolgersi all’esterno e i tessuti dovranno essere orlati, per non tagliare il cavallo.

Quindi sarà necessario acquistare delle coperte della giusta misura. Per essere sicuri prendete le misure al cavallo: la lunghezza della schiena, la lunghezza totale e l’altezza.

Vi consiglio di acquistare tutto l’occorrente che serve al vostro cavallo su siti sicuri e professionali come la selleria Gioia Sannitica MLC Shop s.r.l.s.