BIG – Broker Insurance Group partner storico di Spoleto Arte per la Pro Biennale

Ormai partner irrinunciabile per gli eventi organizzati da Spoleto Arte, BIG – Broker Insurance Group si prepara ad uno dei più attesi eventi artistici a seguito della ripresa dopo l’emergenza Covid: la Pro Biennale a Venezia.

L’arte, quindi,  riparte dalla città lagunare e lo fa con la mostra Pro Biennale, che inaugurerà il 23 luglio allo Spoleto Pavilion presso Palazzo Ivancich, Castello 4421, a pochi passi da Piazza San Marco, con l’organizzazione dal curatore di mostre e grandi eventi Salvo Nugnes e la presentazione di Vittorio Sgarbi.

Includendo nello spazio espositivo oltre 200 opere di artisti italiani e stranieri, l’esposizione prenderà forma con il contributo di numerosi ospiti illustri. Tra questi il vice presidente del Senato Ignazio La Russa, il sociologo Francesco Alberoni, il governatore della regione Veneto Luca Zaia, il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, Katia Ricciarelli, Silvana Giacobini, già direttrice di Chi e Diva e Donna, Pippo Franco, Josè Dalì, artista e figlio di Salvador Dalì, il cantante di Sanremo Bugo, Maria Rita Parsi, scrittrice e psicologa, Carolyn Smith, della giuria di Ballando con le Stelle, Morgan e molti altri.

E non poteva esserci partner migliore se non BIG – Broker Insurance Group, società d’intermediazione assicurativa con sede a Milano. Fondata negli anni Settanta da Massimo Ciaccio, consigliere e AD del gruppo, BIG è ormai da oltre vent’anni il punto di riferimento nel settore assicurativo dei beni artistici. E lo rimane specie dopo essere stata rilanciata da Gabriele Ciaccio nell’ambito di Fine Art e Special Risks. A riprova della sua grande professionalità, BIG, coverholder di Lloyd’s di Londra, può vantare tra i suoi clienti alcuni dei più importanti operatori del settore, galleristi, case d’asta e collezionisti. Tra i suoi partner figurano inoltre importanti musei, fondazioni, organizzatori di mostre, esperti, trasportatori e restauratori di prestigio.

Ma BIG è conosciuta soprattutto per la realizzazione di eventi tanto esclusivi quanto riservati in location di prestigio, tra cui la Pinacoteca di Brera e la Galleria degli Uffizi. Il coinvolgimento di personalità del mondo artistico-culturale è una garanzia della sua professionalità nel rendere un’occasione qualcosa di memorabile.