Scientology la sua Vera Natura di Harri Heino

In questo articolo del 1995, il professor Harri Heino valuta, in qualità di studioso finlandese di religione, se la Chiesa di Scientology ha i requisiti di una denominazione religiosa. Basandosi sui suoi studi di ricercatore accademico sull’argomento e sulle sue osservazioni della teologia di Scientology, delle sue pratiche e delle sue Chiese, egli conclude inequivocabilmente che la sua vera e intrinseca natura è decisamente religiosa. Così scrive: “Da quanto sopra si deve concludere che Scientology, nella sua forma attuale, è una religione che offre servizi religiosi fondamentali, un credo particolare e una denominazione religiosa saldamente organizzata”. Oggi esistono oltre undicimila Chiese, missioni e gruppi affiliati in tutto il mondo, e nuove Chiese vengono istituite regolarmente a dimostrazione della crescita della Chiesa di Scientology.

I. Nessuna definizione ambigua di religione

Le religioni e le confessioni religiose costituiscono una moltitudine di fenomeni tale che non è stato possibile agli studiosi raggiungere un accordo sulla definizione di religione. In Finlandia, nella sociologia della religione, la religione viene spesso caratterizzata da cinque aspetti, come è stato presentato dagli americani Glock e Stark.

  1. Un aspetto di esperienza (sentimenti religiosi, esperienze e visioni della condizione divina ecc.).
  2. Un aspetto ideologico (idee riguardo a Dio, vita dopo la morte, salvezza).
  3. Un aspetto rituale (pratica privata e confessionale della religione, come preghiere, meditazione, servizi divini, e cerimonie religiose appartenenti ai vari stadi della vita).
  4. Un aspetto intellettuale (una conoscenza dei contenuti della fede).
  5. Altri aspetti conseguenti (salvezza, tranquillità, comportamento giusto).

Di solito in tutte le definizioni di religione viene assunto che esista una certa idea di fede, che se seguita porta all’armonia con il più profondo significato della vita stessa, a prescindere dal fatto che si tratti di un Dio individuale, di un Essere Supremo o delle basi cosmiche o etiche della vita. In secondo luogo, fanno parte di una religione riti e rituali religiosi e norme di comportamento. In terzo luogo, una religione richiede una confessione di credenti o di seguaci.

II. Gli Scientologist la considerano una religione

Gli scritti del Fondatore di Scientology L. Ron Hubbard costituiscono la base della religione di Scientology. Hubbard non è soggetto all’adorazione religiosa, ma è certamente soggetto ad ammirazione e devozione religiosa. Secondo gli Scientologist, Hubbard è stato capace di creare una filosofia religiosa e dei mezzi di applicazione pratica, con cui possono effettivamente essere realizzati gli ideali prettamente reciproci dell’umanità e di tutte le religioni. Gli Scientologist reputano la loro religione come una religione del XX sec. che realizzerà il sogno eterno dell’umanità di creare un mondo e un ambiente migliore in cui vivere, e che aiuterà la gente a trovare la propria identità spirituale più profonda. Hubbard stesso considerava Scientology come fondata sugli insegnamenti di più antiche religioni, inclusi l’Induismo, la religione dei Veda, il Taoismo, il Buddismo, l’Ebraismo ed il Cristianesimo.”

III. I principali sociologi di religione la classificano come religione

Quasi senza eccezione, tutti i manuali sulle nuove religioni contengono un capitolo su Scientology, e ne menzioniamo qui alcuni:

Eileen Barker, professoressa alla London School of Economics: New Religious Movements: A Perspective for Understanding Society (1982), e New Religious Movements: A Practical Introduction (1989);

Bryan Wilson, professore emerito presso la Oxford University: The Social Dimensions of Sectarianism (1990); e

  1. Gordon Melton: The Encyclopedia of American Religions(1993).

Viene anche classificata come religione nella maggior parte delle pubblicazioni tedesche come Lexikon Der Sekten, Sondergruppen Und Weltanschauungen (1991).

Per esempio Bryan Wilson descrive in modo approfondito nel suo libro ciò che fa di Scientology una religione.

L’intero lavoro del Prof. Harri Heino è disponibile al link: https://www.scientologyreligion.it/religious-expertises/scientology-its-true-nature/   scaricabile anche in formato pdf

www.scientology.it   www.lronhubbard.it   www.scientology-milano.it

BIOGRAFIA

Harri Heino, PhD, (1944-1999) è stato professore di Teologia presso l’Università di Tampere, Helsinki, Finlandia. Inotre ha diretto il Centro di Ricerca della Chiesa Luterana Evangelica della Finlandia nella sua veste di sacerdote luterano. Le sue numerose pubblicazioni, in finlandese e in inglese, comprendono: Dimensioni Religiose della Meditazione Trascendentale (1982), Cambiamenti nella Religiosità dal Punto di Vista Finlandese (1988), La Chiesa Luterana Evangelica in Finlandia, 1988-1991 (1993) e In Che Cosa crede il Massone Finlandese? I Valori, l’Etica e la Religiosità dei Massoni Finlandesi (1995).