Acronis offre protezione per app e dati in ambienti Microsoft

Acronis®, leader globale nel settore della protezione cloud ibrida dei dati, ha annunciato oggi la sua nuova Acronis Backup Cloud Extension per Microsoft Azure e Azure Stack.
La nuova offerta consente ai cloud provider (o Cloud Service Provider, CSP) di fornire e gestire facilmente un range altamente flessibile di servizi di backup attraverso ambienti fisici e virtuali, supportando al contempo la vasta gamma di dispositivi oggi in uso presso le aziende. Collegando Acronis Backup Cloud in ambienti Azure o Azure Stack, i CSP di Microsoft possono sfruttare questa nuova e semplice opzione per aggiungere ulteriore volume alle rispettive offerte vendendo ai clienti servizi di backup e protezione dati più completi.
Le imprese di piccole e medie dimensioni di oggi (PMI) si trovano ad affrontare nuove sfide quando si tratta della protezione dei dati, tra cui aumenti massicci del volume di dati, ambienti di computing complessi, un maggior numero di processi aziendali digitali e lavoratori mobili, così come disastri naturali e causati dall’uomo e minacce cibernetiche. Inoltre, le PMI faticano a proteggere i dati in ambienti IT virtuali, fisici e mobili, con il 48% delle PMI che utilizzano sistemi sia virtuali che fisici, e circa il 60% che utilizzano dispositivi mobili per attività legate al lavoro.
Acronis protegge applicazioni e dati cloud e on-premises per ambienti Microsoft Con la nuova Acronis Backup Extension per Azure, i cloud provider di Microsoft possono vendere un servizio di backup cloud ibrido esclusivo firmato Acronis che garantisce un’ampia protezione in ambienti Microsoft, anche attraverso centri dati su cloud e on-premises, macchine fisiche e virtuali, e dispositivi mobili, utilizzando i propri investimenti in Azure. Acronis protegge i dati all’interno di un’ampia sezione dell’ecosistema Microsoft, inclusi Microsoft Exchange, Office365, SQL Server, SharePoint, Active Directory, così come postazioni di lavoro, server, host Hyper-V e piattaforme di mobile computing.
“I nostri partner e i loro clienti chiedono RTO e RPO aggressivi e necessitano di una soluzione completa per la protezione dei dati, specialmente oggi che migriamo sempre più carichi di lavoro sul cloud,” spiega Craig Joseph, Chief Operating Officer presso intY, un CSP multicanale di Microsoft. “Poter contare su un servizio di protezione dati ibrido facile e completo che effettui il backup e il ripristino dei dati da e verso qualunque sistema e dispositivo, assicura un’offerta unica e differenziata per i nostri utenti finali di Microsoft Azure.”
“I nostri clienti sanno l’importanza di flessibilità e controllo quando si tratta di utilizzare servizi cloud, specialmente per la protezione dei dati,” afferma Carolina Losada, CEO presso Licencias OnLine, CSP di Microsoft e partner di Acronis. “Con Acronis Backup Cloud Extension per Windows Azure Stack, siamo ora in grado di offrire ai nostri clienti una vasta gamma di opzioni per il backup, il salvataggio e il ripristino di server che girano in ambienti Windows Azure Stack.”
I CSP di Microsoft possono vendere e fornire rapidamente nuovi servizi di protezione dati Microsoft Azure è una collezione in costante espansione di servizi cloud integrati, inclusi analisi, computing, database, mobile, rete, salvataggio e web, per muovere più velocemente, ottenere di più e risparmiare denaro.
“Nessuno è posizionato meglio di Microsoft quando si tratta di aiutare le aziende a modernizzare le proprie attività con soluzioni cloud,” afferma John Zanni, CMO e SVP Channel and Cloud Strategy presso Acronis. “La nostra nuova integrazione con Microsoft Azure e Microsoft Azure Stack consente ai CSP di Microsoft di vendere e fornire in modo estremamente veloce (pochi minuti) backup Acronis a utenti finali Microsoft con opzioni di archiviazione più flessibili rispetto a qualunque altro fornitore.”
“Con Microsoft Azure, stiamo lavorando per offrire ai clienti la piattaforma cloud più agile disponibile,” spiega Venkat Gattamneni, Direttore, Microsoft Azure, Microsoft Corp. “Siamo entusiasti delle capacità che Acronis sta apportando ad Azure per offrire ai nostri e ai loro clienti ulteriori opzioni per la migrazione e la protezione dei dati utilizzando il cloud ibrido.”
Sottoscrizioni di prova per Acronis Backup Cloud sono disponibili qui per i CSP che desiderano conoscere le soluzioni cloud Acronis.
Acronis Backup Cloud Extension per Azure è già dispobile, mentre l’estensione per Microsoft Azure Stack sarà disponibile quando Microsoft Azure Stack sarà rilasciato da Microsoft.