Il pisano Stefano Ciafaloni collabora con la Giadil S.r.l allo sviluppo di un software per la gestione di parchi auto

Classe 1966, Stefano Ciafaloni collabora attualmente su tre fronti diversi per la società di brokeraggio di noleggio a lungo termine Gladil S.r.l, con sedi a Ponsacco (Pisa) e Milano.

Stefano Ciafaloni

La carriera professionale di Stefano Ciafaloni

Laureato a pieni voti in Economia e Commercio all’Università di Pisa, Stefano Ciafaloni inizia la sua carriera alla Rank Xerox S.p.A. di Firenze in ambito Office Automation, passando poi al settore Information Technology con le romane Forum Sparta S.p.A., Asystel S.p.A. ed Euromatica S.r.l. A partire dal 2003 diversifica le proprie competenze professionali, offrendo consulenze da freelance ed entrando nel comparto del noleggio a lungo termine. Ora collabora con Giadil Consulting S.r.l., per cui gestisce il network venditori, occupandosi anche di sviluppare un software di gestione parchi auto e del TCO di flotte aziendali.

Le attività di Giadil S.r.l. azienda leader per il noleggio a lungo termine e servizi per flotte aziendali

La soddisfazione del cliente: questo è il primo obiettivo di Giadil, società all’interno della quale opera Stefano Ciafaloni, che offre soluzioni di noleggio a lungo termine di veicoli commerciali e auto per privati. Si occupa di sistemi di gestione delle flotte aziendali che garantiscono una mobilità sicura, sostenibile ed efficiente. Il personale altamente specializzato messo a disposizione dalla società offre una consulenza completa, individuando i trend del mercato per adattarli alle esigenze reali di mobilità. Dopo aver esaminato lo stato del parco auto dell’azienda, il team di Giadil identifica le aree da migliorare e ottimizzare, proponendo al cliente uno studio di fattibilità, analizzando i vari aspetti gestionali e i processi operativi. Le caratteristiche dei veicoli scelti che dovranno corrispondere perfettamente a quelle di cui ha necessità il cliente. Per questo si esamina il TCO, si verificano le emissioni inquinanti, i consumi dei singoli modelli, i tempi di consegna e l’efficienza della rete di assistenza.