RISPONDE DI PECULATO IL NOTAIO CHE TRATTIENE LE SOMME DEL CLIENTE DESTINATE ALL’ERARIO

  RISPONDE DI PECULATO IL NOTAIO CHE TRATTIENE LE SOMME DEL CLIENTE DESTINATE ALL’ERARIO La Corte d’Appello di Roma, con la sentenza del 15.03.2017 n. 2094 ha stabilito che commette il reato di peculato il notaio che si appropria di somme ricevute dai clienti per il pagamento dell’imposta di registro per atti di compravendita immobiliare da lui rogati. Secondo il dettato dell’art. 314 Il pubblico ufficiale o l’incaricato di un pubblico servizio che, avendo per ragione del suo ufficio o servizio il possesso o comunque la disponibilità di denaro o di un’altra cosa mobile altrui, se ne appropria, è punito […]

Bianca: una pagina di vita del ponente seicentesco.

C’è tanta indagine storica tra le pagine di questo libro che, partendo da una lettera datata 1610, inclusa in una filza notarile all’Archivio di Stato, ricostruisce la storia di una donna e di un’intera comunità.Bianca è una suora, forse monacata a forza (come tante lo furono in quegli anni) cui la vita del chiostro sta stretta, e si lega con particolare amicizia a Simone Lamberti, notaio in Vallecrosia.L’amore e la redenzione, dunque, ma non solo questo; il libro è un affresco sulla comunità dell’estremo ponente tra cinque e seicento, e di come il Capitaneato di Ventimiglia (e la Serenissima) si […]