L’informazione sulla droga protagonista a Lucca Comics and Games 2018

Lucca Comics and Games 2018 è stata una manifestazione di grande successo, con centinaia di migliaia giovani provenienti da ogni parte dell’Italia e del mondo. Ecco i numeri, ancora provvisori, dell’edizione 2018: 500.000 visitatori, una media di 100.000 ogni giorno. Dato che il comune di Lucca ha circa 90.000 residenti, di cui appena 8.000 residenti in centro… è facile rendersi della vera e propria invasione, pacifica,  che ha luogo durante i giorni della manifestazione.

Un Mondo Libero dalla Droga ha come primo scopo l’informazione sugli effetti delle droghe. Quindi i volontari toscani dell’associazione hanno montato un gazebo sulle mura, nei pressi di Porta Elisa, in modo da intercettare il flusso dei giovani e delle famiglie che passeggiavano nel grande viale alberato. Sono stati distribuiti quasi 9000 opuscoli informativi su vari tipi di droghe: eroina, cocaina, marijuana, alcol, LSD, ecstasy, farmaci psichiatrici per bambini, antidolorifici e altre sostanze.

Un giovane di circa 30 anni, dopo aver preso di sua iniziativa dal tavolo del banchino un opuscolo sulla cocaina, ha commentato: “Sai, devo confessarti che almeno una volta al mese un tiro me lo faccio… io spero che queste informazioni possano aiutarmi”.

Più di una mamma, in compagnia dei propri bambini vestiti in maschera, si è fermata per avere più informazioni sulle iniziative di Un Mondo Libero dalla Droga: ognuna di loro ha ricevuto una cartellina da dare a un insegnante della scuola frequentata dai loro figli. Il loro scopo è di ottenere che i volontari dell’associazione possano tenere nella loro scuola dei seminari informativi sulle droghe agli studenti.

“Un Mondo Libero dalla Droga” vuole raggiungere i giovani con le informazioni corrette riguardo la droga, prima che gli spacciatori li convincano a farne uso. Le sue campagne sono sostenute dalla Chiesa di Scientology, che approva e sostiene finanziariamente le attività dell’associazione. La Chiesa di Scientology, fin dalla sua fondazione negli anni ’50 del secolo scorso, ha subito riconosciuto che la droga e l’alcol fossero una delle principali cause della spirale discendente che sta portando il pianeta alla degradazione. Il suo fondatore, L. Ron Hubbard, ha spesso condannato l’uso di droga nei suoi scritti, spiegando in dettaglio quali siano gli effetti invariabilmente negativi sul corpo e sulla mente degli individui.

“L’arma più efficace nella guerra contro la droga è l’educazione.” L. Ron Hubbard