Cambiare per vincere, l’opportunità di industriafuturo4.0

Si è appena svolto nel bellissimo Auditorium nella sede del Banco Fiorentino in Calenzano il Forum “Cambiare per Vincere” finalizzato alle straordinarie opportunità di Industria 4.0.

L’obiettivo del convegno era stimolare le imprese al rinnovamento grazie alla cultura e la tecnologia che sono gli agenti del cambiamento dell’economia. Nel mondo dove tutto è connesso, dati, persone, cose, l’innovazione e le idee ad alto valore aggiunto saranno gli elementi di differenziazione e competizione per lo sviluppo delle aziende e delle persone: questa è l’era IndustriaFuturo 4.0.

In questo nuovo scenario IndustriaFuturo 4.0 si posiziona come il soggetto innovatore in grado di centralizzare le funzioni di Marketing e Comunicazione sul mercato della digitalizzazione: cioè un’organizzazione che accelera e rende sistematico il processo di innovazione delle imprese, fornendo loro una vasta gamma di servizi e di supporti integrati come hanno dimostrato alcune tra le 11 aziende presenti nel board di IndustriaFuturo 4.0.

Fondamentale è stato il supporto dei titolari delle imprese che hanno relazionato, questo a dimostrazione dell’importanza strategica del Forum che è iniziato con il saluto del presidente del Banco Fiorentino Paolo Raffini e con l’ottimo intervento del prof. Francesco Dainelli docente di Economia Aziendale dell’Università di Firenze.

Gli argomenti trattati sono stati:
– I vantaggi Fiscali di Industria 4.0 focalizzati su Ricerca & Sviluppo, Super e Iper ammortamento
– Saving Energetico e gestione intelligente dell’energia
– Digitalizzazione 4.0
– Software Ambiente e sicurezza su tecnologia Web
– Cost Killing & Cost Management e ottimizzazione dei costi

Il Sergio Maffei ,fondatore di Finquattro ha elencato I vantaggi reali per l’impresa grazie al piano nazionale Industria 4.0 e cioè:
– Recupero degli investimenti in innovazione passati e futuri tramite il credito di imposta
– Generare liquidità immediata alle aziende
– Acquisto di nuovi macchinari grazie al Super e Ipermammortamento

Il Presidente del gruppo Enersolve/ Icar, Paolo Parini, ha presentato la soluzione Enersolve che permette alle imprese di:
– Abbattere i costi energetici
– Ridurre i costi di manutenzione
– Usufruire dei vantaggi fiscali dell iperammortamento del 250%

Stefano Campanini titolare di Tinvention ha spiegato la funzione strategica della creazione di Software Ad Hoc per traghettare le aziende nella digitalizzazione:
– Analisi Big Data
– Data Science
– IoT

Il fondatore di Sicura e Job 81, Alessandro Pedretti ha presentato il software Job 81 che semplifica la gestione della sicurezza e dell’ambiente sviluppato su tecnologia web con notevoli vantaggi:
– Risparmi di costi e tempi
– Digitalizzazione e crescita tecnologica
– Vantaggi fiscali come da Industria 4.0

Infine Paolo Giannerini, fondatore di Pages Italia ha analizzato casi reali di risparmio con modalità Success Fee che permettono alle imprese di generare liquidità immediata abbattendo:
– Costi generali e costi diretti di produzione
– Supply Chain Management
– Gestione Operations (Lean Manufacturing)

L’obiettivo della giornata è stato raggiunto: creare cultura del cambiamento e soprattutto con esempi pratici portare liquidità alle aziende grazie ai servizi offerti dai partner e dal contributo di Industria 4.0.

Il Forum si è concluso con il saluti dei fondatori di industriafuturo Angelo Grande e Sebastiano Grazioli e del Capo Area Mercato del Banco Fiorentino, Gianluca Bresci, ideatore di questo importante evento per il tessuto imprenditoriale locale.