INTERVISTA AD ANGELO ANTONUCCI-AUTORE DEL LIBRO “CERCASI GESU'”

D: Angelo Antonucci, regista e scrittore, ha pubblicato il libro “Cercasi Gesù – viaggio infinito tra ateismo e fede”, come mai la scelta di scrivere questo saggio biografico-religioso?

 Antonucci: Era da tempo che volevo scrivere le mie riflessioni intorno alla fede e a tutto ciò che ci viene raccontato da piccoli o meglio indottrinato senza poter verificare la veridicità di ciò che si ascolta. Insomma non volevo più sentire in maniera passiva discorsi su Dio, Gesù, i santi ed i vangeli e mi sono detto, in una visione da ateo agnostico, perchè non fare una ricerca e capire?

 D: A quale punto ha condotto la sua ricerca?

 Antonucci: Sicuramente a non poter dare risposte alle domande che l’uomo si fa da sempre. Ma una delle domande che ricorre nel libro è:”Perchè un Dio , definito infinitamente buono, onnisciente, creatore dell’uomo e della terra, lascia l’uomo vittima di sofferenze, guerre, malattie, ingiustizie”?La risposta che cerco di dare mette in discussione tutto il credo cattolico, arrivando alla non veridicità dell’esistenza di Gesù in quanto Messia, delle dubbie visioni della Madonne in giro per il mondo, delle contraddizioni delle sacre scritture e delle eresie inserite dalla chiesa cattolica che non trovano riscontro alcuno.

 D: Perchè comprare il suo libro “Cercasi Gesù”?

Antonucci: Il mio libro va letto da coloro che vogliono distaccarsi dalle credenze di fede date per certe ed assolute e vogliono cercare di capire e di riflettere mettendo a confronto le tesi derivanti dai testi sacri e le antitesi degli atei agnostici. Poi ognuno potrà trovare ,dentro di sé, la risposta più giusta secondo la propria coscienza.

Il libro è in distribuzione presso Mondadori Store e le migliori librerie on line.

 Per contatti

dacedizioni@gmail.com

informaonline@gmail.com

www.angeloantonucci.com

tel. 3382414236- Andrea Lamia management