Joe Bastianich il grande chef di Masterchef & William Vittori il Manager & Coordinator Support Event socio della nota azienda di Wedding&Event la Eds WP Eventi.

E’ da tempo che seguiamo  i vari  sosia visivamente  e caratteriali dei Vip e abbiamo scoperto una somiglianza Notevole che vi vogliamo presentare tra :

Joe Bastianich, ragazzo newyorkese dalle origini italo-istriane. Non è uno chef ma essendo l’ambasciatore della cucina italiana in America non poteva mancare in questa sezione. Amatissimo dal pubblico di Masterchef Italia dove veste i panni di giudice con gli chef Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo. Joe ha moglie e tre figli con lei.

&

William Vittori ragazzo Italiano con un figlio lui è un Manager & Coordinator Support Event  socio della nota azienda di Wedding&Event la Eds WP Eventi Italian Luxury Brand

 

 

 

 

 

 

Chi è Joe Bastianich

Chi è Joe Bastianich, l’americano che non ha ‘diluso’ le aspettative

Da Wall Street al trionfo in televisione, la storia del giudice di Masterchef innamorato del nostro Paese. Chi è davvero Joe Bastianich (e perché il suo parere in cucina, conta)

Quarantanove anni fa è nato a New York, nel Queens, da genitori istrioti. Poi una parentesi a Wall Street, i primi passi nell’imprenditoria e nel 2011 l’arrivo in Italia. Da queste parti in tanti lo hanno “diluso”, qualche piatto di troppo è persino volato in prima serata, ma Joseph Bastianich, detto Joe, rimane saldo al suo posto. Sul piccolo schermo e non solo.

Cuore di mamma

Ad anticiparne la fama, ma anche a trasmettergli la passione per il cibo, è stata sua madre. Lidia Matticchio è nata a Pola, nell’Istria, poco prima che le persecuzioni ordinate da Tito costringessero tanti italiani a fuggire da quella che oggi è terra croata. Nel 1958, a 12 anni, Lidia si trasferisce con la famiglia dall’altra parte dell’Atlantico; a 24, dopo aver sposato Felice Bastianich, apre il primo ristorante. Nella sua ascesa nel mondo della ristorazione, si fa affiancare da uno chef italo-americano e nel 1981 conquista Manhattan. Dai fornelli passa in breve tempo alla videocamera e  la tv a stelle e strisce è subito pazza di lei.

Lidia studia materie gastronomiche, scrive libri e cucina: con questa atmosfera in casa Bastianich, per il primogenito Joe la strada da intraprendere è chiara fin da subito. Così come per la sorella Tanya, anche lei destinata a far carriera nel mondo della ristorazione e della letteratura culinaria.

Joe Bastianich, l’imprenditore del cibo

Eppure Joe Bastianich, per un anno e mezzo, si è tenuto alla larga dagli invitanti profumi di casa. Gli affari in borsa e il lavoro di trading lo occupano per un po’ di tempo, fino al 1993, quando decide di unire la passione per il cibo con le conoscenze acquisite nel mondo della finanza. Convince allora i genitori a investire con lui e ad aprire il ristorante Becco, a Manhattan, che ha un successo immediato. Poco dopo si mette in proprio e nel 1998, insieme allo chef Mario Batali, dà vita a un altro locale nella Grande Mela: BabboIl New York Times gli assegna subito tre stelle, la coppia Bastianich-Batali funziona a meraviglia: insieme i due inaugurano  undici ristoranti nella stessa città. Nel 2010 un’altra svolta: la Fox scopre Joe Bastianich e Masterchef diventa la sua seconda casa.Joe Bastianich alla conquista del piccolo schermoVuoi che muoro?” In Italia il tormentone arriva poco tempo dopo la popolarità raggiunta negli States. Con Carlo Cracco e Bruno Barbieri,Bastianich tiene alto il ritmo di Masterchef, programma principe dei fornelli in tv, fin dalla prima edizione. Maurizio Crozza, imitatore di politici e vip, gli dedica anche un personaggio: è una sorta di consacrazione. Istrionico, divertente, sfacciato e naturale: Joe l’americano fa impazzire la televisione italiana e il suo posto nella giuria del programma è ben saldo anche dopo l’arrivo di Antonino Cannavacciuolo, è ben saldo, ma Bastianich e la sua chitarra (dal 2013 è frontman e chitarrista del gruppo statunitense The Ramps) non vivono solo di share.Italia, cucina e tv “Non sono uno chef ma continuo a pensare che non sia facile coniugare l’anima creativa che li caratterizza con quella che fa quadrare i conti e li fa vivere”. In un’intervista a Linkiesta di qualche anno fa, Joe Bastianich ha spiegato così, in modo lucido e sintetico il suo vero mestiere di manager della ristorazioneSu Twitter Bastianich si definisce “Restaurant man extraordinaire”, mentre sul sito internet personale scrive “restaurateur, author, critic, rocker, runner”. L’imprenditore statunitense ha all’attivo numerose pubblicazioni, oltre a circa 30 ristoranti in tutto il mondo, da Los Angeles a Hong Kong. E poi c’è l’Italia, la sua seconda patria: nel 2015 rileva a Milano lo storico ristorante Ricci, nel 2014 inaugura l’Orsone, a Cividale, vicino Udine. Ma tra Friuli, Maremma e Piemonte, Bastianich possiede anche diverse aziende agricole, senza dimenticare la collaborazione con Eataly di Oscar Farinetti. Italia, cibo e musica, con una decisa vena imprenditoriale: ecco chi è Joe Bastianich.

Chi è  William Vittori Manager – Coordinator Support Event dei Vip & PROMOTER di PERSONAGGI per Eventi

Per anni è stato organizzatore di eventi nelle discoteche e nei locali più alla moda di Roma, dallo storico “Piper” al “Gilda”, “Gilda on the Beach”, “Art Cafè”, “Le Terrazze”, “SupperClub” fino al famoso “Twiga” di Forte dei Marmi.

Abile nelle pubbliche relazioni, spesso è ospite in importanti eventi di moda, cultura e spettacolo, tra cui, nel corso del 2015, l’8^ edizione del Festival Internazionale dei Cortometraggi “Tulipani di Seta Nera – Rai” nelle vesti di giurato, alcuni eventi collaterali di Alta Roma Alta Moda, “Eccellenza nell’arte” organizzato da “Le Salon de la Mode” di Gabriella Chiarappa nel prestigioso Palazzo Ferrajoli di Roma, il programma calcistico “Lazialità” condotto da Ezio Luzzi e Serena Gray e il “Salotto Vip” condotto da Alfonso Stani nel locale romano di Alessia Fabiani.

Scatti dal Festival Internazionale del corto “Tulipani di seta nera” 2015 – Roma

Figlio di Bruno Vittori, proprietario della TVR Vittori –tv locale di Viterbo fondata nel 1978 – e di Radio Luna, nipote di Roberto Vittori, primo astronauta europeo a visitare due volte la ISS (Stazione Spaziale Internazionale), William Vittori è l’ultimo acquisto della EDS Eventi WP, l’azienda di eventi del noto wedding planner Erno Rossi, che lo ha fortemente voluto come Coordinator Supporter Event.

Poi diventando : Assistent  Management  Event & Promoter di Personaggi per Eventi.

Come spiega lo stesso Erno Rossi in un’intervista rilasciata per questo blog (rubrica “L’intervista”), il successo di un evento dipende molto anche dalla capacità di problem solving del personale che affianca il titolare. Un esempio è il Coordinator Supporter Event, l’asso nella manica da giocare al momento del bisogno. Coordina l’evento dalla fase embrionale fino alla sua concretizzazione e riuscita finale controllando ogni aspetto: dal rispetto della puntualità delle consegne degli ordini da parte dei fornitori alla gestione degli imprevisti, stringe accordi commerciali e cura le pubbliche relazioni.

Trovate le differenze oltre il mestiere che fanno e segnalateci altri sosia cosi ..!!!!

Info su Edswpeventi

La Eds WP Eventi e il suo staff ama lavorare insieme per fornire un servizio di qualità e professionalità. La figura del Wedding Planner non è legata solo al giorno del fatidico si, ma è una figura che con il passare del tempo ha fatto in modo di diventare un punto di riferimento per qualsiasi tipodi evento si voglia programmare,l'azienda si avvale di due professionisti nel settore degli eventi... Ci piaca ascoltare clienti potenziali, le idee e trasformarla loro visione in tutto quello che avevano sognato e anche di più! Abbiamo scelto un livello alto di servizi poiché crediamo che la professionalità,qualità,stille,ricercatezza e eleganza faccino la differenza. Tutto il nostro team è impegnato a soddisfare tali esigenze. Il Nostro Motto " I Sogni Aiutano a Volare " Eds WP Eventi Pianificazione e creazione evento , allestimenti e scenografie per eventi aziendali e feste private. Allestimenti natalizi, decorazioni. email: edseventi@gmail.com http://www.edseventi.com/ Pagina Facebbok: https://www.facebook.com/edswpeventi https://www.facebook.com/williamvittori.c.s.e https://www.facebook.com/EdsManagementSocialNetworkforProfessionals https://www.facebook.com/RossiErno/
Con le parole chiave , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati