Genova, donazione di QUI! Group alla Croce Rossa: il commento di Gregorio Fogliani

L’impegno di QUI! Group a Genova, città che ne ha supportato la nascita e la crescita: il Presidente Gregorio Fogliani dona un furgone refrigerato alla Croce Rossa nell’ambito del progetto Pasto Buono.

Gregorio Fogliani, Qui Foundation

QUI! Group, nuova donazione a Genova: la soddisfazione del Presidente Gregorio Fogliani

Nata e cresciuta a Genova, QUI! Group deve molto alla propria città e da sempre si impegna nel promuovere iniziative orientate a valorizzarla. Il gruppo fondato e presieduto da Gregorio Fogliani lo ha dimostrato anche di recente con la scelta di donare alla Croce Rossa un furgone refrigerato per la raccolta e distribuzione del cibo invenduto. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto "Pasto Buono", lanciato da QUI Foundation, la Onlus creata dal manager per offrire sostegno e assistenza a coloro che ne hanno necessità, contrastando fame e sprechi alimentari. I volontari impegnati nella raccolta del cibo invenduto dei ristoranti e delle gastronomie potranno quindi contare d’ora in poi su un nuovo mezzo a loro disposizione per le consegne alle famiglie e alle persone bisognose. Il furgone refrigerato consentirà di mantenere gli alimenti perfettamente conservati e agevolerà il trasporto lungo le strade del centro storico. "Con questa donazione il nostro impegno contro lo spreco alimentare nella città di Genova si rafforza" ha commentato Gregorio Fogliani, sottolineando che in questi anni "Pasto Buono" ha permesso il recupero di oltre un milione di pasti ed è attivo anche a Mantova, Milano, Roma, Civitavecchia, Firenze, Cagliari e Napoli.

Gregorio Fogliani, la lotta allo spreco alimentare: l’iniziativa del Comune di Genova

Lo scorso 15 dicembre durante la cerimonia di consegna del nuovo furgone, a cui ha preso parte il Presidente di QUI! Group Gregorio Fogliani insieme ad alcuni esponenti politici del Comune di Genova tra cui il Sindaco, è stata annunciata la presentazione di una proposta di modifiche al regolamento della Tari. In base ad essa dal 2018 saranno introdotti sconti dal 3 al 30% alle attività commerciali che doneranno ogni giorno il cibo invenduto a progetti di solidarietà. Depositata lo scorso 15 dicembre, dovrà essere calendarizzata in commissione, ma il Sindaco a margine dell’evento ha ribadito l’impegno del Comune nel combattere lo spreco alimentare, una battaglia di cui QUI Foundation si fa promotrice da circa dieci anni. Non a caso il Presidente Gregorio Fogliani ha accolto con grande entusiasmo la notizia. "La riduzione della TARI comporterà un ampliamento esponenziale della rete dei donatori" ha dichiarato in merito, precisando che porterà "un risparmio significativo agli esercizi virtuosi che donano: un ristorante potrebbe risparmiare fino a 600 euro, mentre un supermercato arrivare addirittura a 1.500 euro".

Con le parole chiave . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati