I numeri della felicità delle over 50

Coraggiose, intraprendenti, pronte a innamorarsi. Le cinquantenni italiane si raccontano rispondendo alla ricerca lanciata in occasione del «Il Tempo delle Donne», a cui quest’anno Victoria, il programma di comunicazione di Procter & Gamble dedicato alle donne dai 50 anni in su è stato Main Sponsor.

La ricerca condotta su un panel di 8mila donne rappresentative della popolazione italiana, raggiunte in modalità CaWi attraverso i siti Rcs, traccia un loro accurato identikit, svelandone sogni e paure.  A partire dall’età: tutte (o quasi) vorrebbero avere una decina di anni in meno e il conto alla rovescia scatta alla soglia dei 45 anni. Così, se l’età anagrafica è di 48 anni, l’età percepita scende a 41 e quella desiderata addirittura a 37.

Ma le cinquantenni non si perdono d’animo: amano cambiare, non arretrano di fronte al nuovo, sono pronte a lanciarsi in avventure avvincenti. Basti pensare che tutte si dicono mediamente soddisfatte della loro vita, in linea con quando avevano 35-40 anni, ma per essere più felici sarebbero disposte a: iniziare una nuova attività (42%)cambiare lavoro (35%), trasferirsi in un altro Paese (32%). E il 23% aprirebbe il proprio cuore a un nuovo amore. Non solo: in campo lavorativo, il 53% delle over 50 potrebbe anche accettare di lavorare tutta la notte pur di prepararsi al meglio per un nuovo incarico e il 21% valuterebbe un trasferimento all’estero per ragioni professionali come un’ottima notizia.

Insomma, le cinquantenni dimostrano un coraggio non scontato. Ma del resto, sono un vero e proprio fenomeno sociale: basti pensare che in Italia passeranno in meno di 15 anni da 13,8 a 16,2 milioni, diventando sempre più importanti per la famiglia e per le comunità. Sono la generazione che sta ribaltando i codici convenzionali dell’età, dimostrando come gli anni in senso anagrafico abbiano smesso di essere un limite, diventando invece forieri di nuove possibilità. E questo in tutti i campi: dalla moda all’amore, passando per il lavoro e per… le chat! Secondo il 73% delle intervistate, infatti, non esiste un’età per chattare, né per condividere foto o video sui social network, come dichiara il 57% del campione.

Dove si potrebbe far meglio? La forma fisica. Solo una donna su due, tra le intervistate, è soddisfatta del proprio corpo. Rispetto a 10 anni fa, il 46% delle over 50 si definisce sempre meno soddisfatta e l’83% dichiara di utilizzare con maggiore frequenza le creme anti età. Insomma, con il passare degli anni, le donne si impegnano sempre di più per cercare di sentirsi bene con loro stesse: il 50% vorrebbe essere più tonica, il 40% più magra. Anche se, in assoluto le più insoddisfatte, sono le under 34: le giovanissime! Solo il 5% delle under 30 si accetta così com’è, a differenza del 13% delle over 50 che si dimostra capace di apprezzare un fascino non necessariamente legato all’estetica.

Per mantenersi in forma, dopotutto, le over 50 sanno di poter contare su tanti assi nella manica: usano creme idratanti (79%), curano i capelli (67%), stanno attente alla dieta (58%). Così, possono non rinunciare al bikini (75%) e ai capelli lunghi (59%), anche se dicono basta al topless (89%) e alla minigonna (87%). E con questo mood, anche la pensione è vissuta con un momento di svolta, dinamico e non passivo: il 77% delle pensionate intervistate si dedicata a un’attività come lo sport, il volontariato, il teatro o il cinema e il 36% ha iniziato a farlo proprio da quanto ha smesso di lavorare. Segnale importante delle energie inesauribili di questa generazione di donne.

I risultati del sondaggio, infatti, descrivono le over 50 come sempre più libere dagli stereotipi e appassionate alla vita. In linea con le donne a cui Victoria si rivolge da cinque anni, con i tanti contenuti del sito www.victoria50.it (che ne raggiunge oltre 1,2 milioni) e della rivista Victoria (oltre 2,3 milioni) e coinvolgendole in promozioni e attività pensate appositamente per loro e legate ai prodotti P&G più in linea con le loro necessità – come Pantene, Olaz, AZ, Oral-B, Swisse, Dash, Lenor, Swiffer, Fairy e altri ancora.

Con le parole chiave . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati