MTB, scoprire Parigi in sella ad una bici

La “Ville Lumiere” vista da una prospettiva davvero particolare ed originale: da una bicicletta. La bellezza di Parigi, dei suoi monumenti, delle sue piazze storiche può essere ammirata anche pedalando su una bella bicicletta o una mountain bike, grazie ai diversi chilometri di piste ciclabili presenti nella sua area metropolitana. Naturalmente con abbigliamento adatto alla mountain bike e al clima parigino della stagione.

La Capitale francese presenta ben 370 chilometri di piste ciclabili, che permettono di scoprire e visitare diverse bellissime zone e, per coloro che amano comunque faticare su qualche salita, è possibile inerpicarsi sulla collina di Montmartre, da cui si può anche ammirare un panorama davvero suggestivo della città. Per coloro che invece amano pedalare con calma e gironzolare esistono diversi itinerari da percorrere. Tra questi è possibile provarne uno, di una dozzina di chilometri, nel cuore di Parigi.

Il percorso inizia nei pressi della Tour Eiffel, in particolare in Quai Branly, muovendosi lungo la pista ciclabile si costeggia la Senna e ci si dirige verso il centro cittadino, passando per il Pont de l’Alma ed il Quai D’Orsay, fino a giungere al Pont de la Concorde, dove si può ammirare la bellissima e storica piazza dove troneggia il celebre obelisco. Ci si può dirigere verso il Quai des Tuileries, non entrando ma costeggiando i giardini (il parco è interdetto alle bici).

Superati questi e pedalando sempre costeggiando la Senna, si passa per l’Arco di Trionfo ed il bellissimo Museo del Louvre. Nei pressi dell’Ile de la Cité, ci si può inoltrare verso il Pont Neuf, per arrivare alla famosa cattedrale di Notre Dame. Dopo averla ammirata, si può girare per Quai des Orfèvres e rue d’Arcole e giungere nei pressi del mercato dei fiori, in Quai aux Fleurs. Ripassando la Senna percorrendo il Pont Notre Dame, si attraversa Place du Chatelet e si giunge a rue de Rivoli.

Da qui si inizia il percorso di ritorno verso il Louvre, potendo ammirare anche il celebre monumento di Giovanna d’Arco a cavallo e attraversando nuovamente Place de la Concorde, per giungere agli Champs-Elysées. Imboccati questi e passando per Avenue Winston Chruchill e Avenue du President Wilson, si arriva nei pressi del Trocadero, da cui si possono ammirare i bellissimi paesaggi dei Campi di Marte. Un itinerario lungo e non semplice, ma davvero suggestivo.
Questo percorso è possibile effettuarlo con una mountain bike oppure noleggiando una delle tante biciclette disponibili grazie al sistema “Vélib“. Questo offre oltre 1500 stazioni dove effettuare il noleggio di questi mezzi a pochi Euro al giorno. A seconda delle diverse esigenze, si può anche effettuare un abbonamento, che può essere giornaliero, settimanale o mensile. Sono disponibili per gli utenti anche brochures con diversi itinerari e tracciati, scaricabili su internet o presso gli uffici della municipalità parigina.