Inside Factory presenta lo Smart Working Day 2017

Come gestire un progetto di Smart Working efficace in azienda?

E’ il tema che verrà affrontato il  prossimo 5 luglio negli spazi InCOWORK di via Po a Cormano (Milano) allo “Smart Working Day 2017”, una giornata interamente dedicata alla scoperta del “lavoro agile” organizzata da Inside Factory, specializzata in Corsi di Formazione, E-Learning, Webinar, Training, Workshop, Keynote, Fiere, Convention. Dati, numeri, vantaggi e opportunità offerti dallo Smart Working saranno illustrati durante l’iniziativa – che si terrà dalle 9,30 alle 16,30 – attraverso speeches, case history, interviste e workshop interamente dedicati alla figura del lavoratore agile, sempre più presente nelle aziende italiane.

Smart Working: dati e numeri del mercato italiano 

Il lavoro agile, che da maggio 2017 ha una nuova normativa nazionale, è una realtà già da tempo presente in Italia: stando ai dati diffusi a fine 2016 dall’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano, in Italia si contano 250mila Smart Workers, 40% in più rispetto al 2015. Il 69% sono maschi con una media di 41 anni; il 52% sono del Nord Italia, il 30% delle grandi aziende ha già adottato lo Smart Working (il 17% in più rispetto al 2015), mentre solo il 5% delle Piccole e Medie imprese lo pratica, esattamente come un anno fa.

Lo Smart Working – dichiara Martina Giacomelli, Marketing & Sales Manager Inside Factory – non vuole solo essere una nuova modalità lavorativa, ma rappresentare una concreta opportunità in termini di sviluppo aziendale e di crescita professionale. Si tratta di una trasformazione delle organizzazioni aziendali nel loro complesso: maggiore flessibilità (di spazi, tempi e luoghi) comporta inevitabilmente anche una ridefinizione del rapporto tra titolare e dipendente basato sulla fiducia, sulla pianificazione di obiettivi precisi come metodo di valutazione del lavoro e su una gestione efficace del tempo. Il tutto unito all’introduzione di tecnologie all’avanguardia di Unified Communication & Collaboration. Lo Smart Working prevede una maggiore responsabilizzazione del professionista nei confronti del proprio lavoro e dell’azienda stessa ma allo stesso tempo produce un miglioramento della qualità della vita in termini di worklife balance, soddisfazione professionale e spinta motivazionale”.

La giornata, dopo una prima fotografia sullo stato attuale dello Smart Working in Italia, prosegue con due workshop formativi: il primo dedicato alle imprese in cui vengono date indicazioni su come si inserisce il lavoro agile nelle aziende (quali sono le difficoltà strutturali da abbattere e i cambiamenti organizzativi che devono essere messi in atto), l’altro, utile per i professionisti, pone l’attenzione sui tools e le capacità di adattamento fondamentali per diventare Smart Workers.

A conclusione della mattinata, il Salotto Live: un momento di confronto a tre voci dove gli speaker (un gestore di ambiente di coworking, un produttore di strumenti per il lavoro agile e un case history) offriranno spunti interessanti sulla tematica della giornata. Nel pomeriggio invece spazio agli speeches dei Vendor, per passare infine ad un laboratorio pratico sui “Tools per il Lavoro Agile”.

 

Questo il link per iscriversi gratuitamente:

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-smart-working-day-2017-34827065691?aff=Press

Di seguito l’agenda dell’evento:

Ore 09:30 Registrazione partecipanti e Welcome Coffee

Ore 10:00 START – Smart Working: dati e numeri del mercato italiano – a cura di Samuel Lo Gioco

Ore 10:20 Workshop “Come gestire un progetto di Smart Working efficace in azienda” – a cura di Federico Bianchi, CEO Smartworking Srl

Ore 11:10 Workshop “Tools e capacità personali per diventare uno Smart Worker” – a cura di Samuel Lo Gioco, Managing Director Inside Factory

Ore 12:00 Salotto Live “Smart Working in Co-Working”: confronto a tre voci tra chi gestisce inCOWORK, chi produce strumenti di Mobile Working e chi ha realmente implementato lo Smart Working nella sua azienda – a cura di Ylenia Cecchetti, Press & Communication Inside Factory

Ore 12:45 Light Lunch

Ore 14:00 Speeches “Noi e lo Smart Working” – a cura dei Vendor Sponsor dell’evento

Ore 15:00 Laboratorio “Tools per il Lavoro Agile” – a cura di Federico Bianchi, Samuel Lo Gioco

Ore 16:30 SUM UP – Chiusura dei Lavori

Con le parole chiave , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati