Il mare negli occhi

Glamour e adatto a ogni occasione, il Panama è un modello di cappello leggero e a tesa larga che nasce per gli uomini, ma finisce con il conquistare le donne di mezzo mondo. Da quando nel 1906 Roosvelt lo indossò in visita al Canale di Panama in costruzione divenne l’accessorio prediletto da leader, scrittori e artisti. Reso intramontabile dallo scrittore Ernest Hemingway, nel 2012 è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dell’ Unesco ed è un accessorio irrinunciabile nel guardaroba estivo dei più fashionisti. Ripararsi dal sole con stile è un diktat sempre valido, sopratutto sulle spiagge più cool.

A dispetto del nome, che deve la sua origine all’ apparizione del presidente americano immortalato in uno scatto del New York Times, viene prodotto da oltre 300 anni dagli artigiani di Cuenca, nel cuore dell’Ecuador.

Ecco qualche modello:

Borsalino

L’antica casa italiana di abbigliamento, fondata nel 1857 ad Alessandria, è celebre nel mondo per l’omonimo cappello Borsalino. Nella prestigiosa collezione non può mancare l’iconico Panama, disponibile nella versione maschile e femminile, è un classico che non conosce tempo.

Panizza

Azienda di moda italiana, dal 1879 produce  cappelli di alta qualità in feltro, paglia e Panama. Fa del cappello un modo di vivere, simbolo di eleganza, distinzione e stile.

Barbisio

Prodotto dall’antico Cappellificio Cervo che, nel corso degli anni, ha racchiuso i prestigiosi Bantam e Barbisio, viene realizzato in fine e raffinata paglia toquilla, come tradizione vuole.

Se sei in spiaggia e la crema solare non basta più a proteggerti, opta per questo meraviglioso cappello e scopri le bellissime spiagge di ibiza. Non dimenticare di prenotare uno degli appartamenti low cost a Ibiza, e vedrai che avrai tutto sotto controllo!

 

Articolo scritto in collaborazione con Ibiza Vuela

Con le parole chiave , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati